Luca Trabucchi, chitarra

Nato nel 1965 a Sondrio, si è diplomato con il massimo dei voti e la lode presso la Scuola Civica di Musica di Milano sotto la guida del M.o Roberto Da Barp, e presso il Conservatorio "G.Verdi" di Milano.
Parallelamente agli studi musicali ha frequentato la Facoltà di Scienze Politiche, laureandosi presso l’Università Statale di Milano. foto chitarrista
Ha vinto il Primo premio in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali in Italia ed all'estero, fra cui il Concorso di Salon de Provence (Francia) nel 1986, il Concorso "Savona in Musica" nel 1994 e il Torneo Internazionale di Musica (TIM), a Roma, nel 1995. Nel 1989 ha vinto il secondo premio al Concorso Nazionale "Galilei" di Firenze e nel 1994 e 1995 il secondo premio (primo non assegnato) al "Palma d'oro" di Finale Ligure.
Ha frequentato corsi di perfezionamento come allievo effettivo tenuti dai M.i Ghiglia (Accademia Chigiana di Siena, Chiesa (Corsi della G.M.I. di Bassano del Grappa) e Grondona (Istituto Musicale "Benvenuti" di Conegliano Veneto dove ha ottenuto il diploma di merito).
Svolge attività concertistica come solista e in varie formazioni da camera per importanti associazioni e festival in molte città d’Italia (Milano, Roma, Perugia, Genova, Foggia, L’Aquila, Pescara, Barletta, Verbania, Savona ecc.) e all’estero (Germania, Francia, Svizzera, Slovenia,Ungheria, Croazia, Argentina, Spagna, Brasile, Arabia Saudita).
Ha inciso per la MAP di Milano, in duo con la chitarrista Liliana Pesaresi, il CD “Musiche per due chitarre di John Duarte” alcune in prima registrazione assoluta, e il CD “XX^ Siécle" con musiche di Autori francesi del 900” favorevolmenti accolti dalla critica specializzata. Col Trio Concertando, che lo vede unito a Manuel Guillen al violino e a Pierluigi Ruggiero al violoncello, ha registrato per la Hungaroton Classic il Cd “Trios With Guitar” con musiche di due autori del tardo ‘700 spagnolo, Antonio Ximenez e Isidro de Laporta. Ha effettuato registrazioni per Mediaset-Canale 5, per la Televisione tedesca (Saarlandischer Rundfunk), e per la Televisione della Svizzera Italiana.
Ha pubblicato per l’edizione Sinfonica un’apprezzata raccolta delle Fantasie di John Dowland.
Dopo aver insegnato nei Conservatori di Musica di Potenza, Milano, Foggia e Adria è ora docente di chitarra presso il Conservatorio “Marenzio” di Darfo-Brescia e responsabile dell’indirizzo classico della Civica Scuola di Musica della Provincia di Sondrio.
Suona con chitarre dei liutai Rafael Galan (1927), Luca Waldner (1995) e Renato Barone (2008).